Protek Bigfoot

PROGETTARE CON I CONTROTELAI PROTEK

Quando si costruisce una nuova casa, o si decide di ristrutturarne una già esistente, sono tantissimi gli aspetti da valutare ed uno di questi è, senza dubbio, l’ottimizzazione degli spazi. 

Sappiamo benissimo che, molto spesso, le abitazioni non sono grandi quanto le vorremmo, motivo per cui diventa ancora più importante non lasciare nulla al caso, con l’obiettivo di sfruttare al meglio ogni centimetro possibile. 

La scelta delle porte, ad esempio, è fondamentale. Le porte non solo possono essere un elemento decorativo importantissimo, ma possono essere determinanti nella definizione e nella ottimizzazione degli spazi. 

L’azienda Protek, leader nel settore dei controtelai e dei sistemi per porte e finestre scorrevoli, partendo dal presupposto che ogni porta di tipo tradizionale (a battente) ha un ingombro di circa 0,65 mq, si dedica da anni alla progettazione ed alla realizzazione di sistemi che possano consentire il recupero di spazio utile: basti pensare che, in una casa di medie dimensioni, utilizzando icontrotelai Protek si possono “risparmiare” anche 8 mq… quasi come avere una stanzetta in più!

Le varie linee brevettate Protek

Protek è un’azienda brianzola nata negli anni ’90 e, nel corso degli anni, è riuscita ad affermarsi, in Italia e non soltanto, grazie ai suoi prodotti estremamente innovativi, originali, funzionali e di alta qualità. Soluzioni salvaspazio, moderne e sorprendenti, in grado di adattarsi perfettamente a qualsiasi stile di arredamento, per soddisfare le esigenze dei clienti più esigenti anche dal punto di vista del design. 

Sono tante le linee Protek, tutte brevettate, ed ognuna di esse ha delle peculiarità ben precise. Tutti i prodotti hanno comunque in comune tra loro il fatto di essere stati progettati e costruiti con sistemi all’avanguardia “ad incastro”, tanto che i tempi di montaggio si riducono sensibilmente. 

I materiali utilizzati sono tutti di altissima qualità e sono stati pensati per poter durare nel tempo, ad esempio preservandoli dal rischio di corrosione o altre problematiche. ​

Per gli amanti delle linee molto pulite c’è la serie “Linear”: controtelai che, nella loro sobrietà, annullano completamente stipiti o coprifilo ed esaltano al massimo il design minimalista. 

“Lifty System”, invece, fa della rapidità di montaggio il suo punto di forza: un sistema autobloccante che non necessita di utensili, ma non per questo trascura, in alcun modo, l’importanza dell’estetica. 

La linea denominata “Skudo”, invece, prevede controtelai pensati in modo specifico per pareti in cartongesso, facili da trasportare e veloci da installare. 

Per risolvere i problemi dovuti ai collegamenti elettrici e per tutti gli appassionati di domotica e tecnologia, l’azienda Protek ha brevettato anche la serie “Magic Box”: nella versione “Elektro” si ha la possibilità di alloggiare gli interruttori, le prese elettriche, il termostato ecc. su tutta l’altezza del controtelaio (e su entrambi i lati), mentre invece nella versione “Domotika” i tubi per i cablaggi elettrici e gli impianti idra sono già addirittura premontati, canalizzati ed isolati. 

L’innovazione della linea di controtelai “Bigfoot” 

Un discorso a parte lo merita senza dubbio la linea “Bigfoot”, punta di diamante dell’azienda Protek. 

Con questa linea innovativa, il controtelaio diventa un vero e proprio contenitore in grado di alloggiare davvero di tutto: a seconda delle necessità e dello spazio disponibile, grazie al sistema “Bigfoot” i muri possono trasformarsi da semplici pareti divisorie a vere e proprie risorse per contenere oggetti ed ottimizzare gli spazi. 

“Bigfoot” è un controtelaio che può essere integrato all’interno di un muro oppure anche applicato su una parete già esistente. In base alle esigenze, può essere progettato per diventare una vera e propria scarpiera estraibile, per contenere l’asse da stiro o attrezzi vari per le pulizie di casa, per alloggiare un tavolo da estrarre solo al bisogno, per conservare prodotti alimentari come se fosse una vera e propria dispensa, per riporre borse, cinture ed accessori vari, per appendere giacche e cappotti, e così via. 

Si tratta di un prodotto talmente personalizzabile, che può essere utilizzato anche per contenere oggetti più inconsueti, come potrebbero essere, ad esempio, un tapis-roulant oppure una bicicletta: con pochi e semplicissimi gesti, tali oggetti possono essere estratti, utilizzati e poi tranquillamente riposti (e dunque nascosti) una volta che non servono più.

Il controtelaio “Bigfoot” può diventare anche un’ottima opportunità perrealizzare una cantinetta originale e di grande effetto, così come può essere un’idea estremamente interessante per inserirvi all’interno il televisore: di questo avevamo peraltro già parlato in un altro articolo del nostro blog, quello dedicato proprio alle soluzioni migliori per nascondere la TV. 

In conclusione, possiamo senz’altro dire che i controtelai Protek offrono molteplici ed interessanti soluzioni abitative, tutte rigorosamente made in Italy, impeccabili dal punto di vista del design e perfette per quanto concerne l’utilizzo funzionale degli spazi, specialmente quando questi non abbondano. 

Articoli correlati

Luce tecnica o d’arredo?

Illuminare bene una casa è importante almeno quanto arredarla con stile e personalità. La giusta combinazione di luce naturale e luce artificiale può consentire di valorizzare l’arredo stesso ed anche gli spazi, facendo sembrare più grandi gli ambienti e creando le atmosfere più adatte a seconda dei contesti.

La cucina con isola

Se, un tempo, gli spazi della casa erano nettamente divisi tra loro e la cucina costituiva, il più delle volte, un mondo a sé, oggi la tendenza è quella di abbattere le pareti e dare vita ad ambienti più spaziosi, luminosi e funzionali.