Quale tenda scegliere per la casa

Spesso le tende sono un po’ sottovalutate e rimangono una delle ultime cose cui si pensa quando si arreda o ristruttura una casa.  Eppure, anche le tende hanno la loro importanza, ed è bene progettarle per tempo per fare in modo che siano davvero utili per “vestire” al meglio ogni ambiente. Soprattutto quando si ha a che fare con uno stile piuttosto moderno e lineare, la scelta delle tende non è sempre semplicissima. Infatti, occorre trovare il giusto punto di equilibrio tra funzionalità e design minimal.  Se vuoi rendere speciale la tua casa, dedica un po’ del tuo tempo alla selezione dei modelli di tenda più adatti per ogni stanza. Per fortuna, al giorno d’oggi esistono moltissime soluzioni in grado di accontentare anche i più esigenti in termini di estetica e design. Quale tenda scegliere per la casa? 

Tende a pacchetto

Quale tenda scegliere per la casa
Tenda a pacchetto Ravaioli Home Decor Collection

Partiamo con le cosiddette tende a pacchetto. Che cosa sono, esattamente?

Le tende a pacchetto, se chiuse, si raccolgono nella parte alta del serramento, formando appunto una sorta di pacchetto.

In pratica, non scorrono orizzontalmente, ma verticalmente, grazie ad un apposito sistema di fili. 

Di solito, le tende a pacchetto si realizzano con tessuti morbidi che possano essere più o meno coprenti e di diversi colori/finiture. 

Le tende possono essere fissate in diversi modi:

  • direttamente al vetro della finestra o della porta-finestra, così da poter aprire e chiudere la stessa anche se le tende sono abbassate
  • al muro che si trova sopra al telaio dell’infisso- al soffitto

Nel tessuto vengono create delle piccole asole attraverso le quali scorrono dei cordini sottili, spesso di nylon per essere resistenti, con i quali si possono tirare su e giù le tende. Tali cordini agganciano ad una sorta di barra metallica che viene posta alla base della tenda. 

Con un semplice gesto, tirando i fili, la tenda sale verso l’alto e va ad “impacchettarsi”. 

Esistono anche tende a pacchetto che sfruttano un meccanismo denominato “a ghigliottina”, composto da rocchetti avvolgi nastro manovrati da catenelle di plastica o di metallo le quali, incastrandosi in determinati punti, consentono di bloccare lo scorrimento della tenda. ​

Per i clienti più esigenti e sofisticati (o forse anche pigri!), esistono anche soluzioni automatizzate che permettono di azionare le catenelle anche a distanza, con un apposito telecomando o tramite un’app sul cellulare. 

Sempre restando in tema di tende a pacchetto, esistono i modelli che, quando sono completamente abbassati, hanno un aspetto decisamente teso, come se fossero un pannello molto piatto. 

Al contrario, esistono tende a pacchetto arricciate o drappeggiate, che però si adattano meglio ad un arredamento classico e certamente non troppo moderno. 

Quale tenda scegliere per la casa? Tenda a rullo

Rimanendo in tema su quale tenda scegliere per la casa, non possiamo non citare le tende a rullo. Si tratta di tende a scorrimento verticale. Questo può essere azionato manualmente oppure con un sistema motorizzato. Sostanzialmente, le tende a rullo sono formate da tre parti:

  • il rullo stesso, vale a dire un cilindro metallico sul quale si avvolge la tenda
  • il cassonetto, che generalmente si installa sopra la finestra, meglio se nella controsoffittatura (così da risultare invisibile)
  • la tenda vera e propria, consistente e tesa quanto basta, per non correre il rischio che si incastri nel rullo quando viene manovrata.

Molto adatti sono i tessuti moderni a base polimerica, in quanto estremamente tecnici e pratici.

Le tende a rullo sono perfette anche per chi vuole ottenere una certa privacy, e pertanto possono essere scelte anche in modo tale che risultino completamente oscuranti.  In alternativa, si possono scegliere tessuti molto filtranti, che lascino passare parecchia luce, oppure tessuti opachi, che ne facciano filtrare meno. 

Possono risultare poco pratiche quando si tratta di finestre che vengono aperte/chiuse con una certa frequenza: infatti, per poterlo fare, la tenda a rullo deve per forza essere completamente su, avvolta. 

Va anche detto, però, che le tende a rullo occupano pochissimo spazio e consentono di regolare agevolmente la luce che si vuole far filtrare (basta alzarle o abbassarle a piacimento, anche parzialmente, perché poi tanto restano bloccate). 

Le tende a rullo si utilizzano molto anche all’esterno, in questo caso ovviamente bisogna optare per tessuti e meccanismi progettati appositamente per resistere alle intemperie. 

Tende a pannello

Tenda a pannello Ravaioli Home Decor

Per finire, un’altra tipologia che ben si adatta agli ambienti moderni e dal sapore minimalista, è senza dubbio quella inerente le tende a pannello. Pensiamo alle classiche tende che si trovano negli uffici. Tanti piccoli piccoli pannelli verticali, paralleli ed accostati tra loro, che vanno a sovrapporsi uno sull’altro quando si vuole aprire la tenda. 

I pannelli sono sempre orientabili, così da poter far passare più o meno luce, a seconda delle circostanze e delle preferenze. 

In questo caso, si tratta di tende a scorrimento orizzontale. 

I pannelli possono essere di dimensioni diverse e possono essere realizzati in vari tessuti. Di solito, comunque, si opta per materiali resistenti e più o meno velati, in base ai gusti soggettivi e all’utilizzo che se ne vuole fare. 

Forse un tempo non si sarebbe mai pensato di utilizzare questo tipo di tenda anche in un ambiente domestico, abituati come eravamo a vederlo soprattutto negli uffici. 

E invece, con i giusti accorgimenti nella scelta di tessuti e colori, anche le tende a pannello possono rivelarsi un elemento d’arredo molto singolare e d’impatto. 

Si tratta, peraltro, di tende che hanno una manutenzione piuttosto semplice e, di solito, non sono eccessivamente costose. 

Abbiamo quindi visto quale tenda scegliere per la casa. Anche per le case più giovani, moderne e di design, non mancano di certo le opportunità per montare delle tende originali che siano, al tempo stesso, funzionali e adeguate rispetto allo stile di tutto l’ambiente circostante.

Articoli correlati

Il letto Sorvolo di Fimar

Una delle tendenze di questi ultimi anni è quella di proporre la camera da letto come ambiente pensato non soltanto per dormire, ma per essere vissuto pienamente anche durante il giorno. Proprio in…

La libreria Air di Lago

La libreria Air di Lago è uno di quegli elementi dell’arredamento che, forse più di altri, può raccontare molte cose su chi vive all’interno della casa. Può racchiudere moltissimi oggetti in grado di rappresentare in pieno la personalità, la vita, le…